permalink

0

Pendolari: proposta una di raccolta firme

La situazione per i pendolari del Sud Milano non accenna a migliorare. Infatti i lavori alla stazione di Rogoredo sono stati completati e quindi la linea S1 può essere prolungata da Saronno a Lodi, con l’istituzione di un servizio con frequenza ogni mezz’ora, come da tempo promesso. C’è un problema, però, non ci sono i treni necessari a garantire il servizio, a causa di un ritardo nella fornitura.

Sono in corso trattative tra la Regione Lombardia e RFI per trovare un accordo, ma il punto di equilibrio non è facilmente raggiungibile, tra servizio scadente e richieste di aumenti dei contributi.

La parola a questo punto deve passare ai pendolari e questo si può fare attraverso una raccolta di firme.

Dobbiamo chiedere alla Regione e a RFI: – garanzie di tempi certi e soprattutto brevi per la fornitura dei nuovi treni;- firmare un accordo che impegni a fornire un servizio con precisi requisiti di qualità. Dobbiamo infine chiedere ai Sindaci dei Comuni della zona l’impegno convinto a sostenere le esigenze dei pendolari.

Personalmente sono a disposizione, anche attraverso il mio sito, per questa raccolta di firme, oltre a esaminare proposte e idee. Inoltre, ricordo che c’è un gruppo di discussione su Facebook “Più treni per i pendolari”.

 

 

Lascia un commento

Required fields are marked *.