permalink

0

Piste ciclabli: pochi soldi dalla Regione Lombardia

E’ stata approvata in Consiglio regionale la nuova legge sulla mobilità ciclistica, una legge discreta, ma che stanzia ancora pochissime risorse per realizzare nuove piste ciclabili.
C’è uno stanziamento di 4,5 milioni di euro per il 2009, per di più una tantum, per tutta la Regione ed  è davvero poco cosa, se rapportiamo tale cifra a quanto investito negli ultimi quattro anni (2005-2008) dalla sola Provincia di Milano: 16 milioni di euro per realizzare piste ciclabili e servizi per la ciclabilità. Cifra alla quale si devono aggiungere altri 8 milioni di euro messi a disposizione, nello stesso periodo, da Comuni e Parchi con i progetti che Palazzo Isimbardi ha sostenuto.
Se consideriamo inoltre che le risorse messe a disposizione dal Pirellone derivano da fondi destinati a metropolitane e treni, siamo di fronte a una beffa.
Mentre in questi anni Province, Parchi e Comuni si sono dimostrati virtuosi e hanno fatto molto per favorire l’uso delle due ruote, la Regione Lombardia non sembra cogliere quanto, a gran voce, chiedono ovunque cittadini e ciclisti.

Lascia un commento

Required fields are marked *.