permalink

0

Ambientalisti: “Nessun rinvio a Copenhagen”

“Nessun rinvio, nessun passo indietro. I governi del mondo devono impegnarsi a sottoscrivere a Copenaghen un accordo vincolante per tagliare le emissioni di gas serra”.

Greenpeace, Legambiente e Wwf, in un comunicato congiunto, invitano tutti cittadini a mobilitarsi contro l’accordo sul clima stilato ieri dai presidenti di Stati Uniti e Cina per ridurre la portata delle decisioni da prendere nel prossimo vertice sul Clima, affinche’ i governi americano e cinese cambino idea.

“Non lasciamo che la decisione di Barack Obama e Hu Jintao declassi il vertice di Copenaghen, riducendolo a un ennesimo negoziato politico intermedio” scrivono le associazioni ambientaliste. Il summit, sottolineano, “deve rimanere la sede di un accordo globale sul clima, con la sottoscrizione di obiettivi quantificati e legalmente vincolanti e di impegni finanziari precisi. Questa occasione non puo’ essere rimandata a data da definire, perche’ l’innalzamento della temperatura del pianeta ha gia’ raggiunto il livello di guardia e molti paesi gia’ ne patiscono pesantemente le conseguenze”.

Greenpeace, Legambiente e Wwf invitano tutti alla protesta telematica. “Inondiamo di e-mail le sedi delle rappresentanze statunitensi e cinesi, scriviamo loro su Facebook, facciamogli capire che ai cittadini l’accordo Usa-Cina non ci piace perche’ fa male all’ambiente e alle persone”.

Lascia un commento

Required fields are marked *.