permalink

0

Commoner deluso da Obama

Barry Commoner, 92 anni, il guru degli ambientalisti

L'ecologo Usa, Barry Commoner

 

Antonio Cianciullo, giornalista di Repubblica, intervista il decano degli ambientalisti, Barry Commoner. Commoner si dice amareggiato e deluso da Obama. “Neppure il premio Nobel è servito a mettere al primo posto le esigenze globali – afferma l’ecologo americano – Siamo prigionieri dei veti incrociati della politica interna americana”. Nell’intervista, l’ecologo americano afferma che sul fronte interno è mancata la spinta politica necessaria, tutta concentrata sulla riforma della sanità Usa. “Obama – afferma Commoner – non è riuscito ad assumere la leadership della green economy”. Commoner riconosce che lo stop voluto da Obama non è di principio, come fu con Bush, ma tattico. “Gli Usa hanno bisogno di un anno in più per far passare la legge federale che apre la porta agli accordi internazionali per la riduzione dei gas serra. Un anno per i negoziati non è molto – conclude lo scienziato americano – per l’equilibrio dell’atmosfera è moltissimo” (intervista pubblicata su La Repubblica di lunedì 16 novembre, pagina 3).

Lascia un commento

Required fields are marked *.