permalink

0

MELEGNANO / LA NUOVA STANGATA DI BELLOMO

MELEGNANO BROLETTO 2Aumentate tutte le tariffe dei servizi “a domanda individuale”: refezione scolastica, pre-scuola, asilo nido, ginnastica per anziani, trasporti di disabili e anziani, pasti caldi, centri socio-educativi e diurno per disabili. Tutto questo in assenza dei nuovi dati del bilancio 2013.

Nell’ultimo consiglio comunale, la maggioranza di destra, su proposta della Giunta, ha deliberato i nuovi criteri per l’applicazione delle tariffe dei servizi a domanda individuale. In particolare, le rette dell’asilo nido subiscono aumenti difficilmente sopportabili dalle famiglie e dagli utenti con figli piccoli. In Consiglio comunale abbiamo proposto di rinviare l’applicazione dei nuovi criteri e delle tariffe a dopo la presentazione del bilancio 2013, che avverrà a giorni. Ciò per annullare gli aumenti proposti. La maggioranza di destra ha tirato dritto, sorda alle richieste e al buon senso. L’aumento delle tariffe avviene nella fase più difficile e più pesante della crisi sociale ed economica del nostro Paese, che colpisce in particolare i redditi medi e medio bassi. Un altro buon motivo per rinviare l’applicazione dei nuovi criteri e delle nuove tariffe. Questa è la destra che amministra la città.

Lascia un commento

Required fields are marked *.