permalink

0

CITTA’ METROPOLITANA / BUON VOTO!

L’incarico di assessore al Territorio della provincia di Milano (2004-2009) mi ha permesso di entrare in contatto con numerose realtà dell’area metropolitana milanese. Realtà con le quali ho lavorato sul piano istituzionale (sindaci, assessori, consiglieri) ed extra-istituzionale (comitati e associazioni locali).
Nei cinque anni di incarico di assessore sono stato presente in tutte le zone dell’attuale provincia: Binaschino, Abbiatense, Magentino, Castanese, Legnanese, Rhodense, Nord Milano, Martesana, Adda, Sud Est Milano e, infine, Sud Milano, zona dalla quale provengo.
In quegli anni, ho lavorato con i sindaci e gli amministratori delle diverse zone per mettere a punto i Piani d’Area (strumenti volontari di pianificazione intercomunale) e per realizzare progetti di respiro metropolitano, come il progetto strategico Mibici (per la mobilità ciclistica provinciale), la Dorsale Verde Nord Milano (progetto territoriale per la realizzazione della rete ecologica dall’Adda al Ticino), i Parchi locali di interesse sovracomunale (nel quinquennio 2004-2009 i Plis sono raddoppiati).
Sono profondamente convinto, inoltre, dell’importanza strategica del Parco Agricolo Sud Milano, che ritengo essere l’unico, vero, concreto esempio di sostenibilità ambientale, economica e sociale dell’area metropolitana milanese.
Come consigliere provinciale (lo sono stato per due mandati), con un mio emendamento al Piano territoriale provinciale (dicembre 2013), per i sindaci dell’Adda-Martesana sarà possibile dar vita finalmente al Parco della Martesana: 35 km. di verde da Milano a Pozzo d’Adda: il primo vero parco di area metropolitana. Un’idea che sta procedendo, grazie all’impegno di numerosi primi cittadini della zona.
La mia esperienza di sindaco (Melegnano, 1994-2002) mi ha anche permesso di maturare una buona conoscenza delle istituzioni e dell’amministrazione pubblica locale.
Insomma, ho avuto la fortuna di conoscere da vicino e in modo approfondito l’intero territorio metropolitano milanese e di avere conoscenza dei tanti problemi dei Comuni milanesi.
Per questi motivi, vorrei poter ancora mettere a disposizione delle istituzioni, dei Comuni e delle comunità milanesi ciò che in questi anni ho imparato.
Buon voto.
COME, DOVE E QUANDO SI VOTASi vota per l’elezione del Consiglio metropolitano. Le operazioni di voto si terranno nella giornata di domenica 28 settembre, dalle 8 alle 20, nella sede della Provincia di Milano di via Vivaio, 1 (angolo corso Monforte).
Hanno diritto di voto i sindaci e i consiglieri comunali dei Comuni della provincia di Milano.
Il voto è ponderato, in base al numero di abitanti di ciascun Comune. I comuni sono stati suddivisi per fasce, in base alle dimensioni demografiche.
Sulla scheda va espressa una sola preferenza.
I 24 seggi previsti per legge per il Consiglio metropolitano saranno attribuiti con metodo proporzionale.

Lascia un commento

Required fields are marked *.