permalink

0

FERROVIA SUBURBANA S12 / LE BUGIE DI SORTE (E IL BRUTTO DI NON RICORDARSELE)

Ieri, in occasione dell’apertura del parcheggio della stazione ferroviaria di Melegnano, parcheggio realizzato da RFI (Ferrovie dello Stato), l’assessore regionale alla Mobilità e Trasporti, Alessandro Sorte (Forza Italia), ha sostenuto che tra otto mesi verrà avviata la nuova linea ferroviaria suburbana S12, Melegnano-Cormano. Prima però occorrerà completare i lavori alla stazione ferroviaria di Cormano.
Con quella di ieri, insomma, siamo di fronte a una nuova versione (la quarta) di questa telenova, una telenovela legata al rinvio del varo della nuova linea ferroviaria S12, per il quale i circoli di SEL di Melegnano, San Giuliano e San Donato hanno raccolto centinaia di firme, consegnate in Regione giusto due settimane fa. Qualcuno, infatti, ricorderà le tre precedenti dichiarazioni dell’assessore regionale, avallate e sostenute dal sindaco di Melegnano, che annunciavano l’avvio del nuovo servizio all’inizio del 2015, poi ad aprile dello stesso anno e poi ancora al termine di Expo. Il semestre espositivo si è concluso, ma l’assessore Sorte ne inventa un’altra di motivazione. Questa volta il rinvio sarebbe rappresentato dai lavori alla stazione di Cormano. Ma come? Non si sapeva un anno fa che sarebbero stati necessari i lavori di sistemazione anche nell’altra stazione di testa? E perché, per un intero anno, si è pubblicamente affermato altro? L’assesore regionale, insomma, inventa delle motivazioni e poi le smentisce con quelle successive. Non è credibile. Perché, caro assessore, il problema delle bugie è che bisogna ricordarsele. Altrimenti si fanno brutte figure!

Lascia un commento

Required fields are marked *.